Anche i delfini hanno il diabete, ma non ne soffrono.

E-mail

delfini arcPare che i delfini siano diabetici per tutto il corso della loro vita, ma questa condizione per loro non è un problema, anzi! Gli studiosi del National Marine Mammal Association a San Diego, in California, sono convinti nel sostenere che i delfini siano in grado di "accendere" e "spegnere" la patologia diabetica in funzione della disponibilità di cibo. In periodi di digiuno riescono ad attivare l'insulino-resistenza, "rastrellando" il glucosio presente nel sangue per utilizzarlo come energia per alimentare il cervello. Quando il cibo ritorna disponibile "disattivano" l'insulino-resistenza e i livelli glicemici del sangue rientrano nella norma. Questi mammiferi hanno sviluppato questa capacità evolutiva utile per far fronte alla scarsità di cibo. La scoperta stimola nuove prospettive verso la cura del diabete di tipo 2: comprendere il meccanismo di attivazione e disattivazione dell'insulino-resistenza può essere una nuova chiave di lettura della patologia, inizialmente nei delfini, domani, forse, anche nell'uomo.

Venn-Watson SK, Ridgway SH. Big brains and blood glucose: common ground for diabetes mellitus in humans and healthy dolphins. Comp Med. 2007 Aug;57(4):390-5.

 

Articoli Correlati

app

GLUNews su Play Store  app store badge

banner-laterale

Trova il CAD più vicino

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

La Community di GLUNews

Scopri tutti i vantaggi di far parte della community di GLUNews. Clicca qui

cucina banner

Con il patrocinio di

AID banner

Con il contributo informativo di

logo ANSA