Capire il Diabete dalla A alla Z

Ci sono 284 termini in questo glossario.
Cerca nel glossario:
Comincia con Contiene Frase esatta Suona come
Tutti A B C D E F G I L M N O P R S T U V Z
Termine Definizione
Recettori dell'insulina

Proteine espresse sulla superfice delle cellule che costituiscono gli organi sensibili all'azione dell'insulina (fegato, muscolo ecc.) e che legando l'insulina ne consentono lo svolgimento della sua funzione principale, cioè l'ingresso del glucosio nelle cellule.

Reni

Organi simmetrici, lunghi circa 10 cm, che svolgono funzioni importantissime per il nostro organismo. La principale funzione è quella di "filtro", che consente l'eliminazione di sostanze tossiche. Sono importanti anche perchè regolano l'equilibrio idro-salino ed acido-base nel sangue.

Retina

Membrana più interna dell'occhio costituita da tessuto nervoso da cui parte il nervo ottico.

Retinografia

Esame oculistico che dà la possibilità di fotografare il segmento posteriore dell'occhio e viene utilizzato sia per diagnosticare che per monitorare le patologie della retina.

Retinopatia diabetica

Complicanza cronica del diabete che interessa i piccoli vasi della retina. E' la principale causa di nuovi casi di cecità negli adulti. Viene clinicamente distinta in due stadi: retinopatia non proliferativa e la retinopatia proliferativa.

Retinopatia non proliferativa

Forma di retinopatia diabetica caratterizzata dalla presenza di alterazioni dei vasi della retina che possono presentare rotture, causando piccole emorragie, edemi e/o ischemie.

Retinopatia proliferativa

Forma di retinopatia diabetica caratterizzata da ampie zone di sofferenza retinica, con formazione di nuovi vasi, con pareti molto fragili e quindi facilmente sanguinanti. Si possono quindi creare "emorragie vitreali", cicatrizzazioni e distacco della retina.

Ricambio (Malattie del ricambio)

Le malattie del ricambio sono disfunzioni metaboliche; la più conosciuta è il diabete mellito, malattia cronica per cui, a causa della mancanza assoluta o relativa di insulina, l'organismo non è in grado di controllare la quantità di zucchero presente nel sangue. Altre malattie sono la gotta (prodotta da anomalie del metabolismo dell'acido urico) e l'obesità (aumento eccessivo del peso).

Ridotta tolleranza al glucosio

Condizione nota anche con la sigla IGT (Impared Glucose Tolerance) è una alterazione della glicemia che può precedere lo sviluppo del diabete. Per la diagnosi è necessario effettuare una curva da carico e si parla di IGT quando i valori a due ore devono essere coompresi fra 140 e i 199 mg/dl.

Rimbalzo iperglicemico

Oscillazione della glicemia da valori molto bassi a valori molto alti.

Risposta glicemica

Indica la variazione della glicemia determinata da un alimento. La risposta glicemica è influenzata dalla quantità di cibo che si mangia, dal suo contenuto in fibre, grassi e proteine, dalla preparazione.

Con il contributo informativo di

logo ANSA