Capire il Diabete dalla A alla Z

Ci sono 284 termini in questo glossario.
Cerca nel glossario:
Comincia con Contiene Frase esatta Suona come
Tutti A B C D E F G I L M N O P R S T U V Z
Pagina:  « Prec. 1 2
Termine Definizione
Insulina rapida

Tipo di insulina che viene usata prima dei pasti per controllare l'iperglicemia che fa seguito all'assunzione di cibo. Il suo effetto si concentra nelle prime 2 ore dal momento della somministrazione.

Insulina ultralenta

Insulina dotata di una lunga durata di azione (circa 24 ore).

Insulina umana

insulina prodotta con una tecnica di ingegneria genetica (tecnica del DNA ricombinante) che consente di ottenere molecole di insulina identica all'insulina umana. Ha completamente sostituito le precedenti insuline estratte da pancreas di animali.

Insuline miste

Combinazione di insuline che contengono sia insulina rapida che insulina di durata intermedia.

Insulino-resistenza

Condizione in cui l'organismo non utilizza al meglio l'insulina prodotta. Per portare la glicemia a livelli normali l'organismo dovrà produrre più insulina o andranno iniettate dosi maggiori.

Iperglicemia

Eccessiva quantità di glucosio nel sangue. Si manifesta con un aumento di sete, fame eccessiva, frequente necessità di urinare, sensazione di affaticamento. Se non curata può portare a problemi complessi di tipo cardiovascolare, epatico, nervoso, renale e complicazioni della vista.

Iperinsulinemia

Alta concentrazione di insulina nel sangue che può essere associata ad insulino resistenza. Può provocare un abbassamento della glicemia che si manifesta con tremore, sudorazione, debolezza e annebbiamento della vista.

Iperlipemia

Termine generico per indicare una condizione in cui la concentrazione dei grassi nel sangue è elevata.

Ipertensione arteriosa

Aumento della pressione arteriosa oltre i valori normali.

Ipertiroidismo

Condizione causata da una eccessiva secrezione di ormoni tiroidei.

Ipofisi

Ghiandola endocrina situata alla base del cranio che produce numerosi ormoni che controllano l'attività di altre ghiandole endocrine quali la tiroide, il surrene, l'ovaio, il testicolo.

Ipoglicemia

Stato patologico causato da un basso livello di glucosio nel sangue. Questa condizione provoca il rilascio di una serie di ormoni che, dopo la comparsa di un generale senso di debolezza (dovuta a sofferenza del sistema nervoso), stimolano il corpo a reagire. Si ha la comparsa di sintomi come tremori, palpitazioni, fame intensa, pallore, abbondante salivazione e convulsioni fino ad arrivare alla perdita di coscienza (coma ipoglicemico). E' necessaria l'assunzione immediata di piccole quantità di zucchero, cibi o bevande zuccherate.

Ipoglicemizzanti orali

Farmaci utilizzati nella terapia del diabete. La loro principale azione è quella di diminuire la glicemia favorendo la produzione di insulina da parte del pancreas o migliorando l'utilizzo del glucosio a livello dei tessuti.

Isole di Langerhans

Gruppi di cellule nel pancreas che secernono ormoni fra i quali l'insulina e il glucagone. Le "isole" prendono il nome dal patologo che le scoprì nel 1869: Paul Langerhans.

Pagina:  « Prec. 1 2

Con il contributo informativo di

logo ANSA